Pizzeria Abbracciame
Guida 2021
Abbracciame raggiunge l’apice del successo e conquista le ambite 3 Stelle

Aperto da pochi mesi e ha già conquistato Domodossola e la Guida Peperoncino Rosso

di Claudio Ianniello

La pizza è una delle specialità tipiche del sud Italia. Eppure, a Domodossola c’è un locale che si distingue per la qualità delle pizze sfornate con maestria. Abbracciame si trova in corso Fratelli di Dio 14 ed entra a far parte delle pizzerie stellate, premiate dalla Guida Peperoncino Rosso. Per raggiungere tale risultato, è necessario distinguersi per la qualità offerta e per l’eccellenza garantita alla clientela.

Abbracciame di Domodossola riceve il titolo di Pizzeria Stellata

Diventare una Pizzeria Stellata significa entrare a far parte di un network di pizzerie di alto livello, che si estende in tutti i continenti. Ciò si traduce in un’immensa visibilità, a livello mondiale, determinando due conseguenze: nuove possibilità di partnership e maggiori probabilità di arrivare a una clientela selezionata e attenta alla qualità del prodotto.

La Pizzeria Abbracciame di Domodossola premiata con tre Stelle dalla Guida Peperoncino Rosso

La Pizzeria Abbracciame e il Maestro Pizzaiolo Wladimiro Moriello, hanno superato brillantemente la visita ispettiva effettuata da Ispettori della Guida (Pizzaioli Professionisti).
La Guida Peperoncino Rosso, premia per determinati standard che non riguardano solo il locale ma anche la preparazione tecnica del Pizzaiolo.

La storia

Prima di arrivare al titolo di Pizzeria Stellata, Abbracciame nasce come pizzeria e friggitoria, dove è possibile ordinare anche degli ottimi hamburger. Tutto comincia quando il titolare, Michele Buffa, si trasferisce a Domodossola. Egli coinvolge nel progetto Wladimiro Moriello, in qualità di suo socio. Quest’ultimo, affascinato dalle idee di Buffa, accetta subito la proposta. Così nasce Abbracciame, una realtà giovane fondata da professionisti del settore. I suoi punti di forza che la portano a diventare una Pizzeria Stellata, sono gli stessi fondatori. Essi, ogni giorno si impegnano per distinguersi e offrire al cliente una pizza di qualità superiore. Il loro obiettivo è diventare un vero e proprio punto di riferimento nel settore, non solo a livello locale. Per tale motivo, sia Wladimiro Moriello che il suo socio puntano molto sulla formazione e sulla selezione delle materie prime. In questo modo, essi riescono a garantire una pizza d’eccellenza alla propria clientela.

Dentro Abbracciame

Entrando nella pizzeria Abbracciame, ci si trova in un ambiente intimo come suggerisce il nome. Un vero e proprio abbraccio, a livello di accoglienza, che consente al cliente di immergersi subito in un gustoso itinerario a base di pizza e di tante prelibatezze. All’interno sono disponibili 70 posti a sedere mentre all’esterno si aggiungono altri ottanta. Inoltre, i due soci sono attenti a tutte le fasce d’età dei clienti. Per questo, hanno intenzione di realizzare anche un’area dedicata ai più piccoli.
D’altra parte, sono tante le famiglie che trascorrono con piacere un pranzo o una cena gustando le bontà del menù.

Le pizze

Da Abbracciame c’è un’ampia varietà di scelta. Basta sfogliare il menù per rendersene conto. Esso spazia dalla pizza classica napoletana fino a quelle ispirate alle tendenze del momento. Spiccano anche le pizze fritte e i deliziosi antipasti, tra cui: verdure pastellate, preparate al momento, e le montanare. In tutti i casi, vengono utilizzate materie prima di alta qualità. Le specialità della casa sono la crema di barbabietola, la vellutata di patate viola e la crema di zucca.
La crema di barbabietole viene usata per condire la regina della pizzeria: la pizza Domese. Un vero trionfo di sapori, dove trovano spazio anche: la ricotta fresca, lo speck delle valli e le cipolle essiccate, che vengono aggiunte in uscita.

Un’altra pizza molto richiesta è la Ossolana, la cui caratteristica è la farcitura con: involtini di prosciutto cotto, ricotta, erbe aromatiche e ragù di capriolo.

Il rapporto con il territorio

Per diventare una pizzeria stellata, i due soci hanno privilegiato gli ingredienti del territorio, valorizzandone le caratteristiche attraverso le pizze che vengono sfornate ogni giorno. Il risultato? Una pizza che offre al cliente la possibilità di scoprire le eccellenze gastronomiche locali.
Il menù ha il grande privilegio della versatilità, dal momento che prevede sia piatti molto semplici che pizze particolari. Il motivo? Wladimiro desidera soddisfare le esigenze di qualsiasi palato, da quello più raffinato a quello che ama la cucina tradizionale. Inoltre, i numerosi clienti locali possono apprezzare i sapori della zona che vengono esaltati dalla maestria del pizzaiolo.  

Il segreto dell’eccellenza

La Guida Peperoncino Rosso ha premiato l’originalità e l’audacia del progetto Abbracciame. La voglia di coinvolgere i clienti in un’esperienza enogastronomica unica si manifesta anche nella carta dei vini, che attraversa ben cinque regioni: Sicilia, Campania, Toscana, Veneto e Piemonte. Per gli amanti della birra, invece, sono proposte numerose varietà artigianali, non filtrate, alla spina. Da un siciliano e un campano c’è da aspettarsi il meglio anche per quanto riguarda il beverage. I due soci, infatti, dedicano una particolare attenzione anche alla scelta dei liquori, privilegiando quelli classici, da abbinare ai dolci. Tutto ciò determinata il grande risultato ottenuto, le 3 stelle di Peperoncino Rosso. Per loro è un vero e proprio premio alla carriera, che rafforza in loro la convinzione che sono sulla buona strada per diventare una pizzeria sempre più orientata all’eccellenza.

Unisciti alle altre Pizzerie Stellate – Richiedi una visita ispettiva

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *