Pizzeria La Gigante di Lecce, nell’Olimpo delle Eccellenze

Pizzeria La Gigante, nel nome e nel gusto

di Antonio De Simone

Mangiare una pizza a Lecce è facile ma trovarne una di qualità non è così scontato.

La Pizza del Maestro Pizzaiolo Salentino Luca Ornatino

Nonostante le tante specialità locali, la regina della cucina napoletana è sempre molto richiesta. In via Giuseppe Verdi 3 si trova la pizzeria La Gigante. Un nome che la dice lunga sulla pizza che viene preparata ben 80 cm di diametro, tutti da gustare.

Una vera eccellenza, premiata dalla Guida Peperoncino Rosso.

Il locale apre i battenti nel dicembre del 1999 quando Luca Ornatino, piazzaiolo e titolare dell’attività, insieme alla moglie, Daniela Ingrosso, decidono di aprire questa pizzeria situata a pochi passi dal cuore della città. Da allora il successo è stato crescente. Il motivo? Non è la solita pizza ma un mix di qualità e quantità.

Pizzeria La Gigante premiata dalla Guida alle Eccellenze Peperoncino Rosso

La Guida Peperoncino Rosso, rilascia il titolo di Eccellenza alla Pizzeria Salentina “La Gigante”

Luca Ornatino, titolare della Pizzeria – Onorato del titolo ricevuto, i sacrifici e la professionalità premiano sempre.

Dentro la pizzeria La Gigante

Entrando nella pizzeria ti senti a tuo agio. Lo stile rustico e le volte a stella richiamano l’architettura di Lecce. Tuttavia, non mancano i richiami all’arredamento moderno.
Con 40 posti a sedere interni e 50 all’aperto, La Gigante è un posto molto gradevole in qualsiasi stagione. In estate è possibile trascorrere delle piacevoli cene all’aperto gustando tutte le specialità locali e una pizza degna di lode. Non a caso, il locale è molto frequentato in estate quando il caldo salentino e i profumi della cucina offrono una cornice magnifica per pranzi e cene dalla Gigante.

Che cosa rende speciale la pizzeria La Gigante?

Innanzitutto le proporzioni. Raramente capita, soprattutto fuori dai confini campani, di gustare una pizza dal diametro così alto. A ciò si aggiunge la grande attenzione agli ingredienti utilizzati per gli impasti: farro, kamut, riso venere, grano arso, curcuma e fico e zenzero. L’idea di base del titolare è quella di proporre una pizza esclusiva, in tutte le sfaccettature. Per realizzarla, egli ha scelto di valorizzare il condimento a freddo scegliendo soltanto i prodotti del territorio, a chilometri 0. Questo si traduce in un utilizzo sapiente di ingredienti di eccellenza che contribuiscono alla qualità complessiva di ciascuna pizza proposta nel menù.

Dietro questo progetto di enogastronomia made in Italy vi è un lungo percorso di formazione e di specializzazione che, nel corso del tempo, ha portato a un’evoluzione dell’idea di ristorazione che oggi si riflette sia negli impasti sia nei condimenti proposti da Luca Ornatino.

La Gigante: un’ottima pizza e non solo

I punti di forza della pizzeria di Lecce sono l’alta qualità delle materie prime e la professionalità del pizzaiolo. Le sue idee e le sue competenze sono in continua crescita, proprio come il lievito che ogni giorno utilizza nella propria attività. La continua ricerca di abbinamenti di sapori da proporre, le svariate tipologie di impasti alternativi e i taglieri con prodotti d’eccellenza italiana accuratamente selezionati offrono soltanto uno spaccato dell’esperienza di gusto che è possibile sperimentare in questa pizzeria.

Il bello de La Gigante è che, oltre la pizza, puoi assaporare tante alternative della ricca cucina locale come gli spumoni artigianali al gusto di olive celline e fichi d’india, dolci della casa e tutta una serie di prodotti di stagione a chilometri zero.

Il cliente medio della pizzeria è un amante della novità. Studenti, famiglie, professionisti, tutti accomunati dall’amore per la buona cucina che profuma di innovazione e sa di autentico.
La Gigante è anche la location perfetta per le feste private come i compleanni, le cene di lavoro e le promesse di matrimonio.

Il segreto del successo di questa pizzeria è il lavoro di squadra e la voglia di innovarsi continuamente.

Tutto ciò consente di offrire al cliente elevati livelli di ospitalità e di accoglienza. Il personale de La Gigante lavora insieme da anni ed è accomunato dalla conoscenza approfondita dei prodotti utilizzati nella preparazione di ogni piatto, dalla pizza ai primi piatti salentini.

Gli impasti

Ogni pizzaiolo che si rispetti presta la massima attenzione all’impasto.

Il titolare de La Gigante ne ha fatto uno dei suoi punti di forza non limitandosi al classico impasto ma proponendo tante varianti. Quello più richiesto è l’impasto vitamill-20 che a Lecce e in provincia è possibile trovarlo soltanto dalla Gigante. La proposta degli impasti unita ai prodotti tipici locali dà origine alle varie pizze Gourmet che possono essere abbinate ai taglieri Gourmet e alle tante sfizierie della casa. Tutte le proposte sono realizzate coerentemente con la stagione in corso. Persino i dolci e i gelati, realizzati in modo artigianale, vengono prodotti con frutta di stagione e altri ingredienti del territorio.

Pizzeria La Gigante: il menù

Le proposte della pizzeria sono tante. Si va dalle pizze tradizionali come la marinara, la margherita e la capricciosa fino ad arrivare alle Top Quality. Una categoria di pizze che si distingue per gli accostamenti originali. Un esempio? Lu Sule, su un impasto classico di trenta centimetri puoi trovare la mozzarella di bufala dop, i pomodorini confite gialli e rossi, il prosciutto crudo di Norcia e la burratina al tartufo bianco.

Un’altra pizza specialità della casa è la pizza Lu Ientu, condita con: fior di latte a chilometri zero, pomodorino semi-dry, cicorie selvatiche saltate in padella, olive taggiasche e pecorino d’Angiò. Infine, ci sono le pizze gourmet con prodotti tipici locali provenienti da tutta Italia.

Accanto a un’ottima pizza c’è bisogno di una birra adeguata

Per questo, il titolare cura da sempre la proposta di birre de La Gigante, molte delle quali sono legate al territorio e disponibili sia alla spina sia in bottiglia di vetro. Tra quelle offerte ci sono le birre del Birrificio Salento che propone l’Agricola, una variante artigianale alla spina con malti ed orzo salentini. Questa birra è disponibile sia bionda sia ambrata. Tra le alternative ci sono La Pizzica con un retrogusto al peperoncino, La Beggia con una forte sfumatura al caramello e La Taranta per gli amanti del pepe.

Infine, per gli amanti del vino, non mancano le alternative. La carta dei vini della Pizzeria La Gigante è abbastanza ricca e include le bottiglie della cantina Vecchia Torre per quanto riguarda il Negramaro, Il Primitivo e lo Chardonnay. Insomma ci sono proprio tutti gli elementi per vivere una grande esperienza di gusto nel capoluogo del Salento.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *