Home 3 Stelle Peperoncino Rosso - 2021 Ristorante Pizzeria Il Filo d'Olio
Guida 2021
Grande successo a Perugia per Il Filo d’Olio: diventa Pizzeria Stellata

Ristorante Pizzeria Il Filo d'Olio
Guida 2021
Grande successo a Perugia per Il Filo d’Olio: diventa Pizzeria Stellata

by Claudio Ianniello

Il Filo d’Olio di Perugia nell’Olimpo degli Stellati, di Peperoncino Rosso – La Guida

Un nuovo grande riconoscimento per il ristorante pizzeria di Rachele e Luigi Cimino, che ottiene il titolo di Pizzeria Stellata, conquistando ben 3 Stelle della Guida Peperoncino Rosso. Il locale si trova in una frazione di Perugia, precisamente in via del Cipresso 3 a Ponte Valleceppi.

Il Ristorante Pizzeria “Il Filo d’Olio” di Ponte Valleceppi, premiato con 3 Stelle dalla Guida Peperoncino Rosso

L’idea di aprire l’attività viene a Leonardo Cariati e a sua moglie, Rachele. Entrambi credono nel progetto di un ristorante-pizzeria dove è possibile gustare le specialità gastronomiche umbre e quelle della tradizione siciliana.

I tre imprenditori, Leonardo Cariati, Rachele e Luigi Cimino, hanno superato brillantemente la visita ispettiva effettuata da Ispettori della Guida (Pizzaioli Professionisti), facendo conquistare ben 3 Stelle al Ristorante Pizzeria “Il Filo d’Olio”.
La Guida Peperoncino Rosso, premia per determinati standard che non riguardano solo il locale ma anche la preparazione tecnica del Pizzaiolo.

Il Filo d’Olio: la storia di un’Eccellenza a 3 Stelle

Ottenere il massimo risultato, in termini di valutazione, da parte della Guida Peperoncino Rosso significa entrare a far parte di un network di attività ristorative di alto livello. Migliaia di pizzerie e ristoranti, nel mondo, ambiscono a raggiungere le ambite 3 Stelle. Un marchio di qualità che orienta la scelta di numerosi clienti che amano scegliere dei locali d’eccellenza per le loro esperienze gastronomiche.
La storia de Il Filo d’Olio comincia 16 anni fa, quando Leonardo e sua moglie spinti da una grande passione e dalla loro dedizione al lavoro decidono di aprire una loro attività. Negli anni successivi, essi riescono a farsi conoscere nella zona portando nel cuore dell’Umbria i piatti del sud Italia.
Leonardo Cariati ha 39 anni e condivide con sua moglie la passione per la cucina. Rachele Cimino, infatti, oltre ad essere la proprietaria de Il Filo d’Olio è anche chef.

Leonardo Cariati e l’arte della pizza

Leonardo diventa pizzaiolo dopo un periodo di gavetta, al quale segue un periodo di formazione e specializzazione presso la Pizza News School Srl. All’interno della scuola, incontra il maestro Luigi Ricchezza, responsabile del Team didattico. Inoltre, nel corso del tempo egli conosce dei grandi maestri dell’arte bianca quali Francesco Pepe, Salvatore Martucci e Simone Padoan.
Da essi, apprende l’estro e la creatività necessaria per svolgere questo mestiere. Entrare a contatto con alcuni dei principali esponenti della pizza contemporanea gli dà la giusta mentalità per trasformare la sua passione in una vera e propria attività, in cui coltivare il proprio talento.

Una vera esperienza sensoriale

Entrando nel ristorante pizzeria Il Filo d’Olio si ha la sensazione di entrare in un posto rilassante, dove è possibile non solo gustare delle specialità culinarie ma immergersi in un’atmosfera che coinvolge tutti i sensi. Il locale infatti è ricavato da un casale in pietra, situato a pochi chilometri da Perugia. L’idea di ristrutturarlo e adibirlo ad attività ristorativa è uno dei fiori all’occhiello del progetto.
All’esterno, inoltre, è presente un giardino dotato di: barbecue, verande e postazioni per il relax. Nei mesi primaverili ed estivi, in quest’area possono essere ospitati fino a 160 coperti.

Nei mesi freddi, invece, la sala interna riscaldata regala un’atmosfera intima e accogliente. Per tale motivo, il locale risulta sempre adatto a chi desidera vivere un’esperienza non solo del gusto ma anche visiva e olfattiva. I profumi del legno, della pietra e della vegetazione circostante aiutano a rilassarsi e ad apprezzare ancora di più le portate.

Il Filo d’Olio: perché è una Pizzeria Stellata?

Per diversi motivi. Innanzitutto, è possibile gustare davvero tante specialità. Grazie alla maestra Rachele, i sapori del territorio vengono conciliati con quelli siciliani. Un gustoso connubio garantito dalla cucina semplice della chef. Niente fronzoli ma tanta attenzione all’estetica del piatto e al bilanciamento dei sapori.

Un altro aspetto molto importante è il rapporto umano, basato sulla cordialità e sull’ascolto nei confronti dei clienti. La voglia di soddisfarli accomuna tutto lo staff de Il Filo d’Olio. Non è un caso se le pizze sfornate da Leonardo Cariati siano molti digeribili. Egli cura personalmente la selezione degli ingredienti e l’intero processo di lavorazione delle pizze.

Un altro punto di forza della Pizzeria Stellata sono i dolci. Per la preparazione dei Cannoli siciliani, ad esempio, viene utilizzata soltanto la ricotta di pecora. Le varie proposte del menù sono realizzate in modo artigianale e nel rispetto delle ricette tradizionali siciliane.

Leonardo Cariati e le 3 Stelle

Per arrivare così in alto, egli mette in primo piano la qualità dei prodotti utilizzati. Sfogliando il menù ci si rende subito conto della sua continua ricerca di nuove varianti. Le pizze infatti spaziano dalla classica a quelle gourmet. La maggiore espressione della sua creatività è la Calabrisella. Da buon calabrese, Leonardo Cariati mette insieme gli ingredienti della propria regione per realizzare una pizza sui generis. La Calabrisella, infatti, viene condita con: San Marzano, fiordilatte, cipolla di Tropea, nduja e basilico. Un’altra pizza degna di menzione è l’Oro di Napoli. Come suggerisce il nome, questa versione si contraddistingue per la presenza di ingredienti di origine campana: dalla farina macinata a pietra fino ai pomodorini gialli del Vesuvio. Sempre a proposito di arte bianca, Leonardo Cariati sforna il pane multicereale e i grissini, entrambi ottenuti con l’utilizzo della farina “La ricchezza del grano” dei Grandi Molini Italiani.

L’attenzione alla stagionalità

I frequentatori del ristorante-pizzeria apprezzano molto il fatto che il menù venga aggiornato costantemente, tenendo conto delle varie stagioni. Questo aspetto riguarda anche il beverage, dove spiccano le birre locali e i vini di origine siciliana. Le proposte cambiano con regolarità e ciò riflette la voglia di far scoprire alla clientela nuovi abbinamenti, valorizzando ciò che la natura offre in base alla stagione.

Vasta selezione di Vini della Sicilia – Ristorante Pizzeria “Il Filo d’Olio” Valleceppi

Il segreto del successo

Dopo diversi anni di attività, Leonardo e sua moglie non perdono l’entusiasmo dei primi anni. Anzi, essi sono convinti che il segreto del successo, come dimostrano le 3 Stelle, sia quello di continuare ad apprendere con umiltà e spirito d’iniziativa.
Per Leonardo Cariati il Premio di Pizzeria Stellata “è stato possibile nono solo grazie all’ambizione e alla creatività ma anche alla capacità mia e di mia moglie di metterci sempre in discussione per raggiungere il nostro obiettivo” e aggiunge: “la devozione per il mio lavoro mi ha portato a raggiungere questo importante traguardo che premia l’amore e la passione che dedico ogni giorno”.

Con la conquista delle 3 Stelle, la pizzeria situata al centro dell’Italia diventa sempre più un punto di riferimento per tutti coloro che desiderano gustare una pizza eccellente nella tranquillità e nella cornice incantevole di Perugia.

Prenota un tavolo  075 393056
Portami al Filo d’Olio

You may also like

Leave a Comment