Home 3 Stelle Peperoncino Rosso - 2021 Pizzaiolo Filippo Ingraiti
Guida 2021
Il Pizzaiolo Filippo Ingraiti entra nella Guida Stellata Peperoncino Rosso

Pizzaiolo Filippo Ingraiti
Guida 2021
Il Pizzaiolo Filippo Ingraiti entra nella Guida Stellata Peperoncino Rosso

by Claudio Ianniello

Palermo – Il Maestro Pizzaiolo Filippo Ingraiti, premiato con 3 Stelle da Peperoncino Rosso

di Claudio Ianniello

In una terra così ricca di tradizioni e di sapori la nota Guida Stellata Peperoncino Rosso premia il Pizzaiolo Filippo Ingraiti con ben 3 Stelle. Una buona notizia non soltanto per Palermo ma per l’intera Sicilia.

Il Pizzaiolo Siciliano Filippo Ingraiti, premiato con 3 Stelle dalla Guida Peperoncino Rosso


Filippo Ingraiti appartiene a una famiglia che da generazioni svolge il lavoro di panificatore. Proprio per questo, egli possiede i segreti di uno degli impasti più amati e conosciuti del capoluogo siciliano.



Diventare Pizzaiolo Stellato, con il massimo riconoscimento delle 3 Stelle, conferisce un notevole prestigio alla sua attività inserendo Filippo Ingraiti in una rete di pizzaioli, ristoratori e operatori del settore food & beverage che si estende in tutto il mondo. Ciò gli consente di essere conosciuto anche da una platea di clienti selezionata e interessata alla cucina di alta qualità.

Chi è Filippo Ingraiti?

Nasce a Palermo il 4 marzo del 1977, dove vive attualmente. Nella sua famiglia respira, sin da piccolo, i profumi del pane, delle pizze e degli altri prodotti da forno che vengono sfornati quotidianamente. Comincia a lavorare in giovane età presso una gastronomia-pizzeria di Palermo e vi resta per 12 anni. Il suo maestro di vita e di panificazione è suo padre Francesco, un panificatore di vecchio stampo, anch’egli figlio d’arte. Il suo lavoro consisteva nel produrre delle brioche e venderle per le strade della città.

Ancora oggi, Filippo Ingraiti ricorda quando andava a trovare il padre al lavoro. Già allora egli amava il profumo e la densità delle pagnotte che, pur essendo realizzate con due elementi semplici quali l’acqua e la farina, possono essere trasformate in qualcosa di speciale.

Oggi il Pizzaiolo Stellato lavora alla Pizzeria Verdechiaro, in via Giuseppe Alessi 40 a Palermo, gestita dalla famiglia Occhipinti. Si tratta di una delle realtà culinarie più interessanti del palermitano. Il ristorante pizzeria porta avanti un’idea di cucina basata sull’utilizzo di ingredienti naturali. La location è tranquilla e intima. Ciò consente di staccare la spina dalla frenesia urbana e concedersi un relax a base di sapori e profumi della tradizione enogastronomica palermitana.

La formazione

Dopo aver conseguito la licenza media, comincia a studiare da autodidatta. Una formazione che ancora oggi porta avanti per ampliare la conoscenza delle tecniche di impasto e acquisire nuovi stili.

Nel 2017 supera brillantemente l’esame da Istruttore presso l‘Accademia Pizzaioli Italiani (PIA). Successivamente, egli svolge dei corsi per aspiranti pizzaioli presso altri centri di formazione e successivamente viene chiamato a insegnare, in qualità di Istruttore tecnico, al Masterclass dell’Accademia Siciliana della Pizza. Inoltre, egli inizia a collaborare con il Mulino Denti e con la MTP Forni, in qualità di tecnico.

Le pizze

Il suo amore per la pizza si manifesta in tutta la sua essenza sul banco degli impasti. Filippo Ingraiti viene nominato Pizzaiolo Stellato proprio per la passione che mette nel suo lavoro. Tra gli ingredienti spiccano le specialità siciliane, che ama selezionare con cura.
La sua pizza preferita è lo Sfincione, che si distingue per la consistenza stabile dell’impasto e per i profumi inebrianti ma decisi, al tempo stesso.
Questa sua specialità presenta una base di pomodoro dal sapore dolce, che si sposa alla perfezione con quella della cipolla. Questi due ingredienti raggiungono il punto più alto del gusto incontrando il caciocavallo e le acciughe. Una pizza dall’anima complessa ma che è capace di mettere in sintonia diversi elementi culinari. Filippo Ingraiti la realizza in tre versioni diverse: la forma di un calzone con la chiusura rivolta verso l’alto e decorata ispirandosi alla forma delle tre caravelle (Nina, Pinta e Santa Maria) utilizzando salumi di alta qualità. L’idea nasce prendendo spunto da Nuovi confini del gusto e diventa realtà grazie alla creatività del Pizzaiolo Stellato.

Lo Sfincione Siciliano del Pizzaiolo Stellato Filippo Ingraiti

L’esperienza di Giudice di gara e i sogni nel cassetto

Le 3 Stelle sono per lui un motivo di orgoglio. Ricevere un premio così prestigioso è un riconoscimento per il duro lavoro svolto nel capoluogo siciliano. Filippo Ingraiti oltre a svolgere il suo lavoro presso il Ristorante Pizzeria Verdechiaro, da anni si impegna in qualità di giudice di gara. L’esperienza più significativa è quella di degustazione di pizze, che si è svolta nel 2019 a Siracusa. In quella circostanza, mette al servizio dei giovani talenti la sua esperienza assaggiando circa cento pizze offrendo i propri giudizi su: impasti, combinazioni di sapori e originalità della realizzazione. Egli, inoltre, vanta diverse presenze al Expocook di Palermo, nelle varie competizioni locali, sempre in qualità di giudice di gara.

Tra i suoi sogni nel cassetto vi è quello di diventare un pizzaiolo sempre più famoso non solo in Sicilia ma anche all’estero. I suoi valori, l’amore per la propria terra e la passione per la panificazione sono alla base del riconoscimento della Guida Peperoncino Rosso dando valore a uno dei pizzaioli più talentuosi del sud Italia. Per lui la pazienza nel coltivare il proprio talento, la curiosità verso le nuove tecniche e cura del rapporto con il cliente sono gli ingredienti che non possono mai mancare. Gli stessi che gli permettono di deliziare il palato dei palermitani e della clientela proveniente da altre zone del paese.

You may also like

Leave a Comment